Shirana Shahbazi

© Guadelupe Ruiz

Per la serie di ritratti Shirana Shahbazi ha fotografato alcuni collaboratori del settore assicurativo della Mobiliare, raffigurati sul posto di lavoro con il proprio quadro preferito, scelto personalmente tra quelli della collezione d'arte dell'azienda. Le opere selezionate non rispecchiano solo l'interesse fondamentale per l'arte dei collaboratori della Mobiliare, ma rappresentano anche un'indicazione del loro rapporto personale con l'arte.

Avanti

I ritratti fotografici eseguiti da Shirana Shahbazi in esclusiva per la Mobiliare mostrano che l'arte e la creatività possono mettere le ali allo spirito innovativo dei collaboratori. I soggetti ritratti hanno spiegato i motivi della scelta di quel determinato quadro per l'ambiente dell'ufficio: in un caso viene commentato il fascino esercitato dal modo di Daniele Buetti di giocare con il mondo dei marchi, un’altra persona è particolarmente attratta dall'interazione di forme e colori di una grafica di Markus Raetz e un collaboratore trova le foto di incidenti di Arnold Odermatt particolarmente interessanti per il legame immediato con l'attività assicurativa. Gli statement mostrano, proprio come la serie di ritratti, che la collezione d'arte della Mobiliare offre innumerevoli spunti e richiami sia dal punto di vista contenutistico che estetico. L'arte non è riservata solo agli esperti ma è un'inclinazione originaria e intima di ogni individuo.

Shirana Shahbazi ha studiato fotografia e design all'Istituto universitario di Dortmund e Fotografia alla Scuola di arte e design di Zurigo. La sua opera comprende ritratti, nature morte, panorami urbani e paesaggi ma anche composizioni di sole superfici di colore e varia quindi tra rappresentazione e astrazione.

Shirana Shahbazi è nata a Teheran (Iran) nel 1974, vive e lavora a Zurigo (Svizzera).

Campi di attività: fotografia, installazioni

X Meno
vedi anche