Rom

1998,
20 x 25 cm
Materials and Techniques
fotografia

Con il senno di poi, la decisione presa dal fotografo Thomas Popp negli anni Novanta sembra quasi rivoluzionaria: in un deciso moto controcorrente rispetto all’ondata inarrestabile di contenuti mediatici che si sarebbe manifestata solo nel decennio successivo, limitò sin dall’inizio il suo ciclo di immagini paesaggistiche Landschaften/5500 Kelvin a 200 motivi. Questa raccolta, che costituisce a tutti gli effetti il fulcro della sua opera, è da intendersi come una sorta di inventario di possibili paesaggi.

Ulteriori informazioni sull'artista